Magazine

La Filiale del mese: il punto vendita Elettroveneta di Fano 28/02/2018 - Elettroveneta Fano

Un team di vendita giovane, un’ottima collaborazione tra i reparti, lo spirito di squadra, uniti alla professionalità e alla capacità di procurare rapidamente il materiale, sono i punti di forza della nostra filiale.

Intervista a Marco Cenogastri, Responsabile del punto vendita Elettroveneta di Fano.

Leggi l'intervista completa.

APPROFONDISCI
Settore elettrico ed installazione di sistemi di videosorveglianza: trend e opportunità 20/02/2018 - Ilaria Garaffoni

Se l'Italia sembra aver agganciato la ripresa, per il settore costruzioni il 2017 non è stato ancora l'anno della svolta.

Le nuove costruzioni - in ambito residenziale e non residenziale privato - appaiono ancora ridotte, e sono le riqualificazioni ad accentrare tuttora gran parte degli investimenti.

L’impiantistica elettrica paga pesantemente le spese della sofferenza dell'edilizia; tuttavia le aziende di distribuzione di materiale elettrico che si sono orientate su tecnologie a maggior contenuto di innovazione, come gli impianti speciali, sembrano registrare un andamento migliore.

La crescita, nel comparto elettrico, pare infatti legata al tema della sicurezza.

APPROFONDISCI
La sicurezza viaggia sui cavi 06/02/2018 - Ing. Alessia Varalda

Negli ultimi mesi si è sentito molto parlare di cavi conformi e non, regolamenti, resistenza al fuoco, sicurezza delle costruzioni e ovviamente varianti normative.

Il primo luglio 2017 è di fatto entrato in vigore il Regolamento Prodotti da Costruzione UE 305/2011 - noto come Regolamento CPR - che riguarda tutti i prodotti fabbricati per essere installati o utilizzati in modo permanente negli edifici industriali e commerciali, uffici, ospedali, scuole, abitazioni.

I vantaggi che derivano dall’adottare questo Regolamento sono molteplici, tra i più importanti la tracciabilità dei prodotti grazie alla documentazione che li accompagna, l’affidabilità, la sicurezza e la qualità dei prodotti.

APPROFONDISCI
La Filiale del mese: il punto vendita Elettroveneta di Parma 30/01/2018 - Elettroveneta Parma

L’aggettivo che più si addice alla nostra filiale è “famigliare”, essendo presente nel territorio da più di 40 anni: ad oggi molti dei nostri clienti sono aziende e ditte che da generazioni si affidano alla nostra esperienza e consulenza. Fortunatamente nel nostro settore il rapporto umano ha ancora la sua importanza. 

Intervista al Responsabile del punto vendita Elettroveneta di Parma.

Leggi l'intervista completa.

APPROFONDISCI
Quali sono gli obblighi e le responsabilità per chi opera nel settore della videosorveglianza? 23/01/2018 - Avv. R. Rapicavoli

Il tema degli obblighi e delle responsabilità per chi opera nel settore della videosorveglianza – progettisti, installatori o manutentori di impianti – richiede l’analisi di molteplici disposizioni che sono contenute in diversi testi di legge.

Richiamiamo qui le principali anche con degli esempi concreti legati allo svolgimento delle attività di interesse.

APPROFONDISCI
L’impatto dell’automazione sull’efficienza energetica degli edifici 11/01/2018 - Ing. Alessia Varalda

La sfida per ridurre i consumi di energia passa attraverso l’efficienza energetica negli edifici: residenziale e terziario, infatti, sono responsabili dell’utilizzo del 40% dell’energia disponibile.

Già nel 2002 l’Unione Europea puntava sull’efficienza energetica degli edifici emanando la direttiva 2002/91/EC per (conosciuta come EPBD - Energy Performance of Buildings Directive), aggiornata successivamente nel 2010 con la direttiva 2010/31/UE.

Nel luglio 2007 è stata emanata la norma EN 15232 (aggiornata nel 2012 con la versione EN 15232:2012) - “Prestazione energetica degli edifici – Incidenza dell’automazione, della regolazione e della gestione tecnica degli edifici” - che consente di valutare l’incidenza che l’automazione ha sui consumi energetici.

Questi provvedimenti hanno l’obiettivo di migliorare il patrimonio immobiliare, le prestazioni energetiche e soprattutto sostituire gli impianti obsoleti con nuovi sistemi che puntano all’automazione, alla gestione e al controllo degli stessi e di tutti i parametri in gioco.

Nell’ottica di minimizzare/ottimizzare i consumi energetici è fondamentale dotare l’edificio di sistemi intelligenti in grado di gestire e controllare gli impianti e di far dialogare tra loro i diversi dispositivi presenti.

APPROFONDISCI
La Filiale del mese: il punto vendita Elettroveneta di Bassano 22/12/2017 - Elettroveneta Bassano

Vogliamo essere sempre più presenti nel territorio di competenza in ambito distributivo per soddisfare le esigenze del cliente.

Intervista a Alessandro Ferraro, Responsabile del punto vendita Elettroveneta di Bassano.

Leggi l'intervista completa.

APPROFONDISCI
Videosorveglianza e informativa privacy: i “cartelli “di avviso 19/12/2017 - Avv. Marco Soffientini

Quante volte ci accorgiamo della presenza del cartello che ci avvisa di essere all’interno di un’area videosorvegliata solo dopo che siamo già sotto gli “occhi” della telecamera? Come noto, un principio fondamentale in tema di videosorveglianza è rappresentato dal fatto che gli interessati devono essere sempre informati quando stanno per accedere ad una zona video sorvegliata.

L’informativa deve essere conforme a quanto stabilito dall’art. 13 del Codice Privacy e può essere resa in forma “minima” (semplificata), indicando il titolare del trattamento e la finalità perseguita e seguendo il fac-simile presente nell’allegato al provvedimento generale (Vedi Figura 1), che prevede anche l’ipotesi di privati collegati con le Forze di polizia.

APPROFONDISCI
Banda ultralarga, servizi evoluti per i nuovi edifici 14/12/2017 - Ing. Alessia Varalda

Essere connessi con il mondo sarà sempre più facile: gli edifici di nuova costruzione e quelli soggetti a ristrutturazione dovranno infatti essere dotati di impianti digitali a banda ultralarga in fibra ottica, al fine di garantire connessioni digitali e servizi evoluti.

Già nel maggio del 2014 la Direttiva Europea 2014/61/EU aveva scommesso fortemente sull’importanza dell’economia digitale, sulla diffusione della banda larga ad alta velocità e sulla domanda di servizi elettronici. Inoltre, puntare sullo sviluppo delle reti di telecomunicazione a banda larga implicava una riduzione dei costi di installazione grazie alla disponibilità di un’infrastruttura unica con spazi adeguati per gli aggiornamenti tecnologici negli edifici.

Con la Legge n. 164 dell’11 novembre 2014 l’Italia ha provveduto a recepire i contenuti della Direttiva Europea e, nello specifico, con l’articolo 6ter “Disposizioni per l’infrastrutturazione degli edifici con impianti di comunicazione elettronica” ha provveduto a modificare il DPR 6 giugno 2001 n. 380 (Testo unico dell’edilizia).

L’articolo 6ter introduce, per i nuovi edifici e per le ristrutturazioni significative, l’obbligo di realizzare un’infrastruttura fisica multiservizio passiva interna agli edifici costituita da adeguati spazi installativi e da impianti di comunicazione ad alta velocità in fibra ottica fino ai punti terminali di rete. 

APPROFONDISCI
Illuminazione per gli uffici 04/12/2017 - Claudio Schiavon

L’illuminazione è un fattore determinante all’interno dei contesti professionali in quanto incide in misura significativa sulle prestazioni lavorative, sull’attenzione e sulla creatività.

Il concetto di ufficio è in continua evoluzione per rispondere ai nuovi modelli organizzativi e all’impiego di nuove tecnologie.

Non solo i nuovi ambienti ma anche i nuovi strumenti tecnologici richiedono un concetto di illuminazione diverso: si passa da una tipologia di illuminazione orizzontale, caratterizzata da un’attività lavorativa su scrivanie e tavoli, a una nuova esigenza di lavoro mista, caratterizzata da un’attività lavorativa a cui si aggiunge la componente verticale o in mobilità. Per comprendere appieno il cambiamento è sufficiente paragonare gli attuali strumenti di lavoro informatici con quelli che venivano utilizzati dieci o venti anni fa.

Soddisfare la normativa di riferimento per il lavoro in interno UNI-CEI 12461-1 rappresenta il raggiungimento dei requisiti minimi in termini di qualità e quantità di illuminazione ma è un approccio tradizionale che non sviluppa altre potenzialità, che solo una soluzione illuminotecnica adeguata può offrire.  

APPROFONDISCI